Procedimento in Corte dei Conti per ottenere il riconoscimento della riferibilità a causa di servizio della infermità patita dal militare, con attribuzione della pensione privilegiata ordinaria.

Nel caso in parola il ricorrente, in servizio in una zona ad alta densità criminale, aveva avuto un infarto e l’Amministrazione non gli aveva riconosciuto la causa di servizio e Inps, di conseguenza non aveva diritto a percepire la pensione privilegiata a carico di INPS. la Corte dei Conti Calabria, dopo aver fatto esperire i dovuti accertamenti clinici presso il Ministero della Salute accoglieva il ricorso del militare dichiarando che la sua infermità era ascrivibile a causa di servizio e riconoscendogli il diritto al pagamento della pensione privilegia ordinaria, oltre interessi e rivalutazione.

SENT.-N.-71_2024-Marando-c.-INPS


Se non visualizzi correttamente leggi qui

Ti è piaciuto questo articolo? Vuoi maggiori informazioni?

Compila il form seguente, ti risponderemo non appena possibile.