Forlì, 5/05/2021

Sulla scia della recentissima sentenza della Corte di Cassazione 1096 del 2021 anche il Tribunale di Forlì ritiene correttamente che la mancata previa (o contestuale) notificazione del titolo esecutivo al debitore esecutato renda nullo il precetto notificato per violazione dell’art. 480 cpc..

Qui di seguito la sentenza.

sentenza-Pavanetto_20210504_131940

Se non visualizzi correttamente leggi qui

Ti è piaciuto questo articolo? Vuoi maggiori informazioni?

Compila il form seguente, ti risponderemo non appena possibile.

< torna a news